Formazione

Quando

V Corso in Safety Investigation and Occurrence Analysis

04/03/2019 - 08/03/2019

09.00 - 17.30
Dove

V Corso in Safety Investigation and Occurrence Analysis

Fiumicino, Mercure hotel
Moduli
Modulo_di_iscrizione_V_SIOA
Coordinatore
Stanislao Lancia
Dottore in Sociologia, lavora in IFSC dal 2001. Dal 2008 ne è il Tesoriere.

E-mail: Stanislao.Lancia@itafsc.org
Tel.: 06.97155505
Mob.: 348.7926043
Relatori
V Corso in Safety Investigation and Occurrence Analysis
Costi
Il costo del corso è di €1.100,00 + IVA per i partecipanti provenienti da società associate all’IFSC e di €1.900,00 + IVA per i partecipanti esterni. La retta comprende il materiale didattico e il pranzo. Il pagamento dovrà avvenire entro il venerdì precedente al corso mediante bonifico bancario intestato a: Italian Flight Safety Committee
Banca Intesa San Paolo.
IBAN: IT56 G030 6905 0936 1531 9718 533

Introduzione

Corso in Safety Investigation e Occurrence Analysis
L’articolato impianto normativo internazionale e comunitario in materia di safety investigation ed occurrence analysis prodotto negli ultimi anni, oltre a rappresentare un obbligo per gli Stati e per le organizzazioni aeronautiche, ha definito, da un lato, gli ambiti di applicazione dei due processi e, dall’altro, ne richiede sempre più l’integrazione nell’odierno contesto di gestione della sicurezza. Infatti, le safety investigation trascendono l’originario approccio reattivo, relativo alle inchieste sugli incidenti e gli inconvenienti, per includere anche tutti quei lower-consequence event con il comune fine ultimo di prevenire futuri incidenti ed inconvenienti. Parimenti, il processo di occurrence analysis si basa su una combinazione di dati di natura reattiva, proattiva e predittiva. Uno degli aspetti più importanti di qualsiasi sistema di gestione è di costituirsi come un processo decisionale data-driven dove i di dati di sicurezza da raccogliere possono includere incidenti, inconvenienti, eventi, non conformità o deviazioni, minacce e report di pericolo.
In virtù di ciò, l’Italian Flight Safety Committee ha ritenuto utile organizzare, a beneficio della comunità aeronautica italiana, un “Corso in Safety Investigation e Occurrence Analysis”. Il corso si pone l’obiettivo di fornire ai partecipanti quel complesso di concetti teorici ed esperienze pratiche per condurre delle internal investigation e per analizzare i dati raccolti, quali attività propedeutiche e complementari al processo di gestione dei rischi.

Obiettivi

  • Come si conduce una internal investigation?
  • Cosa sono, quando e come si utilizzano tecniche quali Root Cause Analysis, HFACS e ISAAC?
  • Cosa sono e come si conducono le Safety audit?
  • Come si definiscono i Safety Performance Indicator e i Safety Target?
  • Come si determinano le azioni di mitigazione da implementare e come effettuare il follow up?
Il “Corso in Safety Investigation e Occurrence Analysis”, organizzato dall’Italian Flight Safety Committee, ha la finalità, tra gli altri, di fornire ai partecipanti le risposte a questi interrogativi.

Programma

  • Introduzione al corso
  • Aspetti normativi
  • Il team investigativo e la safety policy
  • Pianificazione dell'Investigazione
  • L'investigazione: raccolta dei dati
  • Sviluppo e redazione dell' Investigation report con caso studio
  • Root Cause Analysis – RCA
  • Human Factors Analysis and Classification System – HFACS
  • Integrated Systemic Approach for Accident Causation – ISAAC
  • ADREP
  • Analisi statistiche e trend analysis
  • Safety audit
  • Safety Performance Indicator
  • Safety Target
  • Azioni di mitigazione e follow up

A chi è rivolto

Il corso è dedicato a safety manager, addetti al safety office, post holder e a tutti i professionisti del trasporto aereo la cui attività abbia attinenza sulla conduzione di inchieste di sicurezza e sull’analisi dei dati in compagnie aeree, società di gestione aeroportuale, società di gestione del traffico aereo, società di handling, società di manutenzione ed in generale in tutti i settori del trasporto aereo.

Metodologia

Il corso è su 5 giorni, dal lunedì al venerdì. L’orario delle lezioni è dalle 09.00 alle 17.00 eccetto il quinto giorno il cui orario è dalle 09.00 alle 13.30, per un totale di 30 ore di attività in aula. Il programma del corso è stato sviluppato attraverso moduli didattici strutturati in modo da prevedere, parallelamente alla materia oggetto d’insegnamento, delle applicazioni pratiche dei concetti esposti attraverso casi studio, esercitazioni e testimonianze professionali, ciò al fine di giungere ad una corretta integrazione tra teoria e pratica. 

Requisiti

Ogni corso è riservato ad un massimo di 22 professionisti operanti nell’industria aeronautica, già in possesso di un buon livello di conoscenza e competenza nel settore. La conoscenza della lingua inglese è un requisito necessario. L’ammissione avverrà in base a selezione per curriculum vitae.