FAQ Corsi

Perché scegliere un corso IFSC?

L’Italian Fligt Safety Committee IFSC si propone di contribuire in maniera costante e continuativa al miglioramento della sicurezza nel trasporto aereo ed in particolare della ricerca scientifica e della formazione nel campo di generale interesse alla sicurezza al volo. Per far ciò, per ogni corso si avvale di docenti estremamente competenti e preparati, che hanno non solo una conoscenza teorica della disciplina che illustrano, ma anche pratica in quanto specialisti e professionisti del settore.
I corsi IFSC inoltre hanno costi molto contenuti rispetto a corsi analoghi offerti da altre società. Il risparmio è ancora più evidente per gli associati, che usufruiscono di tariffe ulteriormente vantaggiose.

I Corsi IFSC sono riconosciuti da ENAC?

Negli anni hanno frequentato i corsi IFSC circa 50 funzionari dell’ENAC, l’IFSC ha organizzato una sessione del Corso Base dedicata agli ispettori di volo dell’Autorità e il top management dell’ENAC ha sempre offerto la propria docenza ai corsi dell’IFSC.

Tra i corsi IFSC, quali devo frequentare per ricoprire l’incarico di Safety Manager?

La normativa e un’efficace attuazione del SMS in un’organizzazione aeronautica prevedono che il Safety Manager abbia le competenze sul SMS, strumenti della safety, metodologie di analisi del rischio, quality management e auditing, analisi e investigazione degli eventi aeronautici e sul fattore umano. Quindi, i corsi che un Safety Manager dovrebbe frequentare sono:

  1. Corso sulla normativa aeronautica (Reg. UE n. 965/2012 o Reg. UE n.139/2014)
  2. Corso Base in Aviation Safety Management System
  3. Corso Avanzato in Aviation Safety Management System
  4. Corso in Safety Investigation e Occurrence Analysis
  5. Corso in Emergency Response Planning & Crisis Management
Tra i corsi IFSC, quali devo frequentare per ricoprire l’incarico di Safety Officer?

Nelle organizzazioni più complesse il Safety Manager è supportato da un Safety Office. I suoi componenti (Safety Officer), sebbene la normativa non ne preveda espliciti requisiti, è opportuno che abbiano approfondite conoscenze sul SMS. Quindi, se sul medio/lungo periodo un Safety Officer dovrebbe frequentare gli stessi corsi del Safety Manager, nell’immediato quelli consigliati sono:

  1. Corso sulla normativa aeronautica (Reg. UE n. 965/2012 o Reg. UE n.139/2014)
  2. Corso Base in Aviation Safety Management System
Tra i corsi IFSC, quali devo frequentare per ricoprire l’incarico di Post Holder?

Per un’efficace attuazione del SMS è opportuno che i Post Holder abbiamo una buona conoscenza del SMS. Questi, infatti, sono membri del Safety Review Board (o Safety Review Committee) che, presieduto dall’Accountable Manager e coordinato dal Safety Manager, effettua il monitoraggio delle prestazioni di sicurezza e dell’efficacia del SMS. Quindi, sarebbe opportuno che un Post Holder frequenti i seguenti corsi:

  1. Corso sulla normativa aeronautica (Reg. UE n. 965/2012 o Reg. UE n.139/2014)
  2. Corso Base in Aviation Safety Management System o, in alternativa, Seminario di Sensibilizzazione al Safety Management System
  3. Corso in Emergency Response Planning & Crisis Management
Tra i corsi IFSC, quali devo frequentare per ricoprire l’incarico di Accountable Manager?

La normativa prevede che l’Accountable Manager sia il responsabile per l’attuazione e il mantenimento del SMS dell’organizzazione. Pertanto, in quanto responsabile, deve avere conoscenza della materia. Quindi, sarebbe opportuno che un Accountable Manager frequenti i seguenti corsi:

Corso in Safety Management System per Manager

Perché frequentare il Corso Base in Aviation Safety Management System?

Questo corso è il punto di partenza per la conoscenza e l’attuazione di un Sistema di Gestione della Sicurezza in un’organizzazione aeronautica, elemento essenziale per l’ottenimento della certificazione. Per alcune figure professionali, la sua frequentazione è condizione minima necessaria per loro accettazione da parte dell’autorità dell’aviazione civile.

Perché frequentare il Corso Avanzato in Aviation Safety Management System?

Il Risk Management è un elemento chiave del SMS. Questo corso consente di acquisire i concetti e i metodi di gestione del rischio maggiormente diffusi e applicabili in un’organizzazione aeronautica. Una corretta attività di Risk Management fornisce quegli indicatori necessari a migliorare la sicurezza e a ridurre i costi dell’attività operativa.

Perché frequentare il Corso in Safety Investigation e Occurrence Analysis?

Perché fornisce ai partecipanti le nozioni e le pratiche per condurre le internal investigation e per analizzare i dati raccolti. Attività, queste, propedeutiche e complementari al processo di gestione dei rischi, nonché rese cogenti dalla vigente normativa. In un percorso formativo ideale sul SMS, questo corso si integra perfettamente con il Corso Base e quello Avanzato in Aviation Safety Management System.

Perché frequentare il Corso in Emergency Response Planning & Crisis Management?

Per essere preparati ad affrontare le conseguenze di un’incidente aereo, soddisfacendo tre esigenze:

  • normativa:
    • ICAO Annex 19, Regolamento UE n.996/2019
    • Regolamento UE n.139/2014
    • Direttiva DPC 27 gennaio 2012
    • Regolamento (CE) n. 889 del 2002
    • Regolamento (UE) n. 965/2012
    • Cod. Nav. 687, 690, 705, 718, 726, 727, 728, 729, 826, 830, 831, 832, 837.
  • economica: l’esperienza ha dimostrato che gestire un incidente ex-post e più costoso che pianificare le attività di soccorso ex-ante.
  • etica: l’assistenza alle vittime di incidenti aerei e ai loro familiari risponde a principi umanitari.
A chi è rivolto il Corso in Emergency Response Planning & Crisis Management?

Per la complessità e la pervasività della materia trattata, il corso interessa vari domini aeronautici ed è trasversale all’interno di un’organizzazione. I destinatari del corso sono il personale impiegato nelle seguenti aree:

  • emergency management
  • line management,
  • risorse umane
  • comunicazione,
  • relazioni esterne e ufficio stampa
  • safety e security in compagnie aeree
  • società di gestione aeroportuale
  • autorità dell’aviazione civile
  • enti di Stato
  • società di gestione del traffico aereo
  • società di manutenzione ed in generale in tutti i settori del trasporto aereo.
Perché frequentare il Corso in Family Assistance per il personale aeroportuale?

A seguito di un incidente aereo, l’esperienza e la vigente normativa hanno determinato che la società di gestione aeroportuale è il soggetto che per primo ha il compito di fornire un’adeguata risposta ed assistenza alle vittime e ai loro familiari. Il corso si pone l’obiettivo di fornire le conoscenze ed esperienze minime per l’attuazione e il mantenimento di un “Piano di Assistenza alle Vittime di Incidenti Aerei e ai loro Familiari”.

Qual’è la differenza tra il Corso in Emergency Response Planning & Crisis Management e quello in Family Assistance per il personale aeroportuale?

L’assistenza alle vittime di incidenti aerei e ai loro familiari (oggetto del Corso in Family Assistance) è una parte delle attività previste dal Piano di Emergenza di un’organizzazione aeronautica (oggetto del Corso in ERP & Crisis Management). Si può affermare che sia un focus su una parte delle attività previste dal Piano di Emergenza. Altra sostanziale differenza è che il Corso in Family Assistance è riservato specificatamente al personale aeroportuale in modo da soddisfare le disposizioni previste dalla Circolare ENAC GEN-05, relative all’importante ruolo che il gestore aeroportuale svolgere in quest’ambito. Invece, il Corso in ERP & Crisis Management, oltre ad essere destinato a vari domini aeronautici, affronta tutti gli aspetti per l’attuazione e il mantenimento di un Piano di Emergenza: aspetti organizzativi, normativi, documentali (manualistica), psicologici, best practices e comunicazionali.

Perché frequentare il Seminario di Sensibilizzazione al SMS?

La normativa in materia prevede che un’efficace gestione del SMS richiede il sostegno, l’impegno, le conoscenze e l’esperienza di tutti gli operatori coinvolti. Deve essere, quindi, assicurato che il personale di un’organizzazione aeronautica, a qualunque livello appartenga, sia formato sull’importanza della conformità delle proprie azioni rispetto alla politica ed ai requisiti del SMS e delle possibili conseguenze derivanti da un’eventuale deviazione rispetto a quanto stabilito.

Perché frequentare il Seminario sulla Cultura della Sicurezza?

La Cultura della Sicurezza è un insieme di assunzioni e di pratiche che consentono di costruire le convinzioni, da parte dei membri di un’organizzazione, sui pericoli e sulla sicurezza. Da studi internazionali emerge che lo sviluppo di una “Just Culture” è un fattore decisivo per aumentare l’affidabilità delle organizzazioni. Essa rappresenta, infatti, un prerequisito imprescindibile per l’implementazione di un Safety Management System in un’organizzazione aeronautica.

Qual è la differenza tra il Seminario di Sensibilizzazione al SMS e quello sulla Cultura della Sicurezza?

Il Seminario di Sensibilizzazione al SMS si compone di due moduli: 
a) definizioni e concetti fondamentali di Safety e del SMS
b) Safety Culture
Il Seminario sulla Cultura della Sicurezza è focalizzato solo sulla Safety Culture.
Entrambi i seminari sono destinati a tutto il personale di un’organizzazione aeronautica, la scelta tra i due è determinata dal grado di conoscenza degli elementi chiave del SMS. Per i membri di un’organizzazione che hanno già familiarizzato con questi contenuti, è più utile un seminario sulla Cultura della Sicurezza. Diversamente, se l’SMS è un argomento non diffuso è più opportuno scegliere di frequentare il Seminario di Sensibilizzazione al SMS.

Perché frequentare un Corso sul Regolamento UE n.965/2012?

Per essere applicata, una norma, deve essere conosciuta molto bene. Per fare ciò c’è bisogno di tempo. Questo corso assiste l’operatore nella conoscenza grazie un approccio approfondito e globale alla materia: dal punto di vista del regolatore e dell’operatore. Ciò con l’intenzione è di offrire sia una corretta interpretazione della norma, sia l’esperienza nel suo processo di attuazione.

Perché frequentare un Corso sul Regolamento UE n.139/2014?

Per essere applicata, una norma, deve essere conosciuta molto bene. Per fare ciò c’è bisogno di tempo. Questo corso assiste l’operatore nella conoscenza grazie un approccio approfondito e globale alla materia: dal punto di vista del regolatore e del gestore. Ciò con l’intenzione è di offrire sia una corretta interpretazione della norma, sia l’esperienza nel suo processo di attuazione.

Perché frequentare il Corso in Airside Safety?

Il Corso si pone l’obiettivo di evidenziare il collegamento tra l’attività operativa e gli aspetti di safety in airside, fornendo best practices e strumenti per la prevenzione dei ground accident, in conformità, anche, con quanto previsto dal Regolamento (UE) 139/2014.