Safety News Meeting

Book presentation - AVIATION SAFETY ISSUE TOPICS

Giovedì, 29 settembre 2022Roma Casa dell’Aviatore – via dell’Università, 20

Safety News Meeting copertina Workshop IFSC

Il meeting è gratuito ed aperto a tutti i partecipanti e include il welcome coffee e il pranzo.

L’IFSC – Italian Flight Safety Committee organizza un Safety News Meeting per affrontare alcuni argomenti rilevanti e di attualità che stanno impegnando il personale delle organizzazioni aeronautiche e non solo.

La giornata è strutturata in due sessioni: una prima di carattere “culturale”, intesa nell’accezione a tutti noi nota come “Just Culture”, in cui autorevoli professionisti provenienti da diversi ambiti professionali, discuteranno con l’autore, il prof. Maurizio Catino, del suo ultimo lavoro: “Trovare il colpevole. La costruzione del capro espiatorio nelle organizzazioni” (Il Mulino, 2022).

Nella seconda sessione, pomeridiana, si affronteranno due argomenti che sono divenuti e stanno divenendo cogenti per le imprese aeronautiche: gli “Obiettivi e strumenti delle proficiency check in conformità a ADR.OR.D.017” e una panoramica sugli “Ultimi emendamenti sulla normativa comunitaria in ambito Airworthiness”. Temi, questi, ai quali l’IFSC sta dedicando molte risorse, attraverso attività formative e di supporto all’implementazione a beneficio di molte organizzazioni aeronautiche.

Argomenti della giornata

Safety News Meeting IFSC. Copertina libro Maurizio Catino

BOOK PRESENTATION
Trovare il colpevole. La costruzione del capro espiatorio nelle organizzazioni
Prof. Maurizio Catino

L’ICAO descrive la cultura della sicurezza “how people behave in relation to safety and risk when no one is watching”. Pertanto, le organizzazioni aeronautiche se da un lato sono impegnate affinché il proprio personale adotti comportamenti sicuri e comunichi eventi o condotte potenzialmente pericolose a scopo preventivo, d’altro canto, le stesse organizzazioni reagiscono, alle volte, ad un incidente attraverso la ricerca del responsabile, del capro espiatorio. È un conflitto tra culture e logiche con finalità diverse: la prima – quella funzionale – è volta a comprendere le cause e i fattori organizzativi di un determinato evento pericoloso per evitare che si verifichi nuovamente; l’altra – quella accusatoria – è tesa all’accertamento di una responsabilità personale allo scopo di comminare una sanzione. La prima – tipica delle Organizzazioni ad Alta Affidabilità – guarda al futuro, alla prevenzione di incidenti analoghi. La seconda – tipica del sistema giudiziario – guarda al passato, è volta a perseguire legittime esigenze di giustizia per ciò che è avvenuto, ma di per sé non migliora i sistemi organizzativi.

Entrambe le logiche sono legittime. Le questioni che si pongono sono di due tipi: come farle convivere? Perché e come evitare che le organizzazioni introiettino al loro interno l’approccio accusatorio, caratteristico del sistema giudiziario? In che modo il sistema giudiziario potrebbe tener conto delle specificità tecniche ed organizzative che caratterizzano il sistema del trasporto aereo? Partendo da questi interrogativi, l’IFSC ha ritenuto utile, per il personale aeronautico e per quello di tutte le organizzazioni tese alla prevenzione degli incidenti, ospitare la presentazione del testo, Trovare il colpevole. La costruzione del capro espiatorio nelle organizzazioni del prof. Maurizio Catino, pensato come momento di confronto tra l’autore e giuristi, magistrati, manager d’impresa pubblica e privata provenienti dal mondo aeronautico, medico-sanitario e del soccorso pubblico.

Prof. Maurizio Catino Biografia

AVIATION SAFETY ISSUE TOPICS
Obiettivi e strumenti delle proficiency check in conformità a ADR.OR.D.017
Dott. Michele Masini e Dott. Tommaso Piccinno, VIE srl

Ultimi emendamenti sulla normativa comunitaria in ambito Airworthiness
Ing. Francesco Banal, IFSC

In questa sessione saranno affrontati due temi diversi, ma sarà comune obiettivo dei relatori, con il contributo attivo dei partecipanti, rispondere a queste e altre domande:

  • Cosa s’intende per competency-based training and assessment?
  • Cos’è la tassonomia delle competenze?
  • Come si definiscono le competenze in ambito aeroportuale?
  • Quali sono e che obiettivi hanno i principali emendamenti al Regolamento UE n. 1321/2014?
  • Quali elementi di novità rispetto al passato?
  • Quali sono le peculiarità dell’introduzione di un SMS in ambito Airworthiness?

Programma della giornata

09:00 – 10:00 Welcome Coffee e registrazione

10:00 – 13:00 BOOK PRESENTATION

Trovare il colpevole – La costruzione del capro espiatorio nelle organizzazioni
Prof. Maurizio Catino (Il Mulino, 2022)

Discutono con l’autore:

Lorenzo Mezzadri
Presidente dell’IFSC – Italian Flight Safety Committee (Moderatore)

Corrado Fischer
Ingegnere. Group COO and Managing Director of Aer Tre S.p.A. Treviso Airport at SAVE S.p.A., Aeroporto Marco Polo Venice

Luigi D’Angelo
Ingegnere. Direttore Operativo del Coordinamento Emergenze del Dipartimento della Protezione Civile

Marco Di Giugno
Avvocato. Direttore Analisi Giuridiche e Contenzioso dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile

Vincenzo Mongillo
Professore ordinario di Diritto penale all’Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza

Giuseppe Sabatelli
Medico chirurgo. Coordinatore del Centro Regionale Rischio Clinico della Regione Lazio

13.00 – 14.00 Pranzo

14:00 – 15:30 AVIATION SAFETY ISSUE TOPICS

Obiettivi e strumenti delle proficiency check in conformità a ADR.OR.D.017
Relatori: Dott. Michele Masini e Dott. Tommaso Piccinno, VIE srl
Questions&Answers

Ultimi emendamenti sulla normativa comunitaria in ambito Airworthiness
Relatore: Ing. Francesco Banal, IFSC
Questions&Answers